Stampa pigmento

MTM, azienda di Prato che opera anche su Firenze e in tutta Italia, realizza la stampa a pigmento per tessuti.

L’utilizzo dei pigmenti

Questo tipo di stampa prevede l’utilizzo di “pigmenti”, sostanze coloranti insolubili in acqua, che sono applicati sui tessuti tramite macchine rotative. Il procedimento prevede la dispersione dei pigmenti in acqua, consentendo la colorazione delle paste per stampa tessile.

Nel processo vengono impiegati addensanti per variare la viscosità dell’acqua, ammoniaca per garantire la stabilità della pasta e il legante e il fissatore per “fissare” i pigmenti sul tessuto in modo da proteggerli da strofinamento e abrasione dovuti al lavaggio. Infine vengono applicati degli ammorbidenti per migliorare la qualità tattile dei tessuti.

Dopo l’asciugatura, il tessuto stampato ha bisogno di essere trattato ad alte temperature (150-160°C) per favorire il completo legame tra legante e fissatore.

Hai bisogno della stampa a pigmento?

Contattaci per informazioni o un preventivo gratuito